Laboratorio di Oceanologia Sperimentale ed Ecologia Marina

"They didn't know it was impossible, so they did it"

Chi SiamoCosa Facciamo

LOSEM

Il Laboratorio di Oceanologia Sperimentale ed Ecologia Marina è stato fondato nel 2001 e dal 2005 ha sede all'interno del Porto di Civitavecchia; la struttura consta di 200 mq tra uffici e laboratori (laboratorio di elettronica, laboratorio di ecologia, laboratorio di ottica, laboratorio di strumentazione oceanografica e biblioteca con circa 1000 titoli di riferimento) e di 180 mq di magazzino per il deposito della strumentazione oceanografica. La dotazione strumentale comprende attrezzatura e strumentazione di ricerca scientifica per un valore di circa 3 mln di Euro, compresa la dotazione di un'imbarcazione in acciaio di 8,5 m e di due gommoni. Ad oggi al Laboratorio, coordinato dal Prof. Marco Marcelli, afferiscono 27 persone tra professori, dottorandi, assegnisti di ricerca, borsisti, consulenti e tecnici, impegnati nelle diverse aree di ricerca.

Scopri chi siamo
LOSEM

Linee di ricerca

Sviluppo Tecnologico

Questa linea di ricerca, finalizzata allo studio degli ecosistemi marini pelagici e costieri, è incentrata sulla progettazione e la realizzazione di nuovi strumenti e sensori per la misura di variabili biologiche, ottiche, fisiche e chimiche dell'acqua di mare, e di nuove piattaforme di misura per lo studio degli ecosistemi marini a differenti scale spaziali e temporali.

Monitoraggio degli Ecosistemi Marini

Questa linea di ricerca è incentrata su due aree tematiche principali: lo studio degli ecosistemi pelagici, svolto attraverso l'acquisizione e l'elaborazione dei dati raccolti in campo durante le campagne oceanografiche e di misura e sull'applicazione di modelli matematici che simulano le dinamiche ecosistemiche (interazione tra processi fisici e biologici a micro-, meso- e macroscala), con particolare riferimento alla produzione primaria; la seconda area tematica è costituita dallo studio e dal monitoraggio delle comunità bentoniche, con particolare riferimento alle praterie di Posidonia oceanica.

Dinamica Costiera

Questa linea di ricerca è costituita da tre aree tematiche principali: la dinamica costiera, focalizzata sullo studio dei processi idrodinamici attraverso l'utilizzo e la messa a punto di modelli numerici bidimensionali e tridimensionali; la sedimentologia, che comprende studi sull'evoluzione delle spiagge, l'erosione costiera e l'approccio radiocronologico alle problematiche inerenti il trasporto solido litoraneo; la geochimica, che include la caratterizzazione degli apporti continentali in rapporto alle sorgenti antropogeniche e alle fonti di inquinamento provenienti dall'ambiente costiero.

"How inappropriate to call this planet Earth when it is quite clearly Ocean"

Didattica

Friends & Partners

Vuoi far parte di Oceaneers